Alice Diacono – CondiMenti
Andrea Cosentino
Aprile 16, 2020
Agostino Iacobucci
Luglio 7, 2020
 

Alice Diacono


Alice Diacono è nata ad Asti nel 1987. È autrice di poesie, prose, articoli e saggi. Si è laureata in Lettere all'Università di Bologna, dove ha dato vita al collettivo della fanzine Idioteca da cui sono nate innumerevoli collaborazioni, eventi, idee ed esperimenti. Nel 2017 ha raccolto le sue poesie nel libretto Il tempo di un bidé che ha letto in librerie e festival, tra cui The Wrong – New Digital Art Biennale, Modo Infoshop, Zuma, Neon Festival e Olè Festival. Ha scritto e collaborato con numerosi blog, riviste e realtà editoriali come Vice, Doppiozero, Il Fatto Quotidiano, L’Indiependente, Neutopia, In fuga dalla bocciofila. Nel 2019 ha frequentato la scuola di scrittura Bottega Finzioni di Bologna, ha pubblicato il saggio Santa Libera: storia di un’insurrezione armata con l’A.N.P.P.I.A e la Casa della Resistenza di Torino, e la raccolta di poesie e prose illustrate dal titolo Veniamo dal basso come un pugno sotto il mento (Battaglia Edizioni, 2019) con prefazione di Franco “Bifo” Berardi. Il suo lavoro ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui, nel 2020, il Premio speciale del presidente della giuria di Bologna in Lettere. La sua poetica si definisce hardcore-zen e non morirà mai. Perchè è già morta.